Tipologie di lavorazioni effettuate

Progetto e sviluppo

Progetto-sviluppo

5 postazioni CAD/CAM
per progettare componenti
e assiemi in lamiera


Click per maggiori dettagli...
Taglio laser

Taglio laser

Impianto Bystronic con
doppia tavola 1500x3000
per lavorare acciaio
spesso fino a 10 mm

Click per maggiori dettagli...
Punzonatura

Punzonatura

Punzonatrice CNC Amada
a 20 stazioni per
lastre fino a 4000x1500 mm
con spessore fino a 6 mm

Click per maggiori dettagli...
Piegatura

Piegatura

4 piegatrici Schiavi con
larghezza tavola fino a 4m
e potenze fino a 220 t


Click per maggiori dettagli...
Calandratura

Calandratura

2 calandre OMCCA
per curvare lamiere
fino a 3 m di larghezza


Click per maggiori dettagli...
Saldatura

Saldatura

12 postazioni di
saldatura MIG e TIG.
Impianto robotizzato
di saldatura MIG.

Click per maggiori dettagli...
Finitura superficiale

Finitura acciai

Satinatura, spazzolatura,
micropallinatura, orbitatura,
decapaggio elettrolitico
dei particolari in acciaio

Click per maggiori dettagli...
Verniciatura

Verniciatura

Verniciatura con resine
termoindurenti



Click per maggiori dettagli...
Assemblaggio

Assemblaggio

Premontaggio carenature
per i clienti che
desiderano minimizzare
i loro tempi di lavoro

Click per maggiori dettagli...
  • image
    Progetto carenatura per macchina utensile
  • image
    Progetto raffreddatore a nastro per prodotti alimentari
  • image
    Rendering cestino tripartito con logo
  • image
    Progetto cabina per impianto robotizzato
  • image
    Studio vasca di raffreddamento modulare di grandi dimensioni
  • image
    Studio cuocitore a nastro per prodotti alimentari
  • image
    Sviluppo torre in lamiera per impianto industriale
  • image
    Sviluppo struttura per insegna su palo
  • image
    Progetto carenatura per macchina utensile di grandi dimensioni
  • image
    Sviluppo ripari anteriori per macchina a portale
  • image
    Sviluppo tubazioni speciali per impianto depurazione
  • image
    Progetto ripari per tornio
  • image
    Bozzetto carenatura macchina utensile
  • image
    Sviluppo supporto in acciaio inox per panchina
  • image
    Progetto carenatura per macchina utensile di grandi dimensioni
  • image
    Studio armadio speciale in acciao inox per uso medicale
  • image
    Studio vasca di raffreddamento

PROGETTO E SVILUPPO

Principali caratteristiche
  • Studio funzionale
  • Studio estetico
  • Consulenza su materiali e processi

Il nostro ufficio tecnico progetta e sviluppa carenature e carter per macchine utensili ed apparecchi elettromeccanici, vasche di raffreddamento e riscaldamento, ed assiemi in genere in lamiera verniciata, acciaio inox o altri metalli.

Siamo dotati di cinque postazioni di lavoro, attrezzate con vari programmi CAD bidimensionali e tridimensionali e sistemi CAM per l'interfacciamento diretto con le macchine operatrici.

I nostri tecnici eseguono uno studio approfondito, sia dal punto di vista estetico che funzionale, secondo le esigenze del cliente, tenendo sempre presente le esigenze dell'utilizzatore e l'effettiva realizzabilità delle forme disegnate a costi ragionevoli.

Il progettista segue lo sviluppo del progetto dalla definizione delle specifiche fino alla realizzazione del prototipo.

  • image
    Impianto taglio laser per lamiera fino a 10 mm di spessore
  • image
    Particolare lamiera tagliata laser
  • image
    Sistema di carico/scarico automatico del laser per lavorazioni 24/7
  • image
    Particolare lamiera tagliata laser
  • image
    Lamiera tagliata laser
  • image
    Particolare lamiera tagliata laser

TAGLIO LASER LAMIERA INOX, FERRO, ALLUMINIO, OTTONE...

Principali caratteristiche
  • Dimensione massima lastra mm 3000x1500
  • Spessore massimo mm 10
  • Caricatore automatico per lavorazione 24/7

Effettuiamo il taglio laser di lamiere su disegno del cliente con impianto Bystronic dotato di doppia tavola da mm 1500x3000.

La sorgente da 2400 W consente di lavorare acciaio al carbonio e inox fino a 10 mm di spessore, alluminio fino a 6 mm e ottone fino a 3 mm.

Un nuovo impianto automatico di carico e scarico consente di produrre anche nelle ore notturne senza operatore garantendo costi di lavorazione estremamente competitivi.

Disponiamo di un'ampia scelta di materiali pronti a magazzino:

  • Acciaio al carbonio (ferro) nero, decapato o zincato;
  • Acciaio inox AISI 430, AISI 304, AISI 316 finitura 2B, BA (lucido), o spazzolato fine Scotch Brite;
  • Alluminio
  • Corten
  • Ottone
  • image
    Punzonatrice Amada multistazione
  • image
    Foratura multipla su vassoi medicali realizzata con punzonatrice

PUNZONATURA LAMIERA

Principali caratteristiche
  • Dimensione massima lastra 5000x1500 mm
  • Spessore massimo lastra 6 mm
  • Diametro minimo del foro uguale allo spessore lamiera

Per la realizzazione di forature multiple su grandi superfici e di lavorazioni di deformazione quali feritoie di areazione o imbutiture per teste di viti, disponiamo di una punzonatrice Amada a 20 stazioni.

La macchina consente di effettuare questo tipo di lavorazioni su lastre dalle dimensioni massime di 5000x1500 mm. Il diametro minimo del foro realizzabile è circa pari allo spessore della lamiera.

PIEGATURA LAMIERA

Principali caratteristiche
  • Piegatura lamiera fino a 4 m di larghezza
  • Piegatura lamiera fino a 10 mm di spessore

Per dare loro la forma tridimensionale voluta, le lamiere tagliate con il laser vengono piegate tramite le presse piegatrici, che le deformano localmente tramite uno stampo a lama che si inserisce in una matrice a V.

Pieghiamo le lamiere con tre pressopiegatrici Schiavi da 220 tonnellate per 4 metri di lunghezza.

Possiamo realizzare sagome complesse, con piegature di vario tipo, anche a sviluppo cilindrico o ellittico.

  • image
    Calandra per lamiera
  • image
    Riparo in acciaio inox sagomato tramite calandratura

CALANDRATURA LAMIERA

Principali caratteristiche
  • Calandratura fino a 3 m di larghezza
  • Calandratura fino a 3 mm di spessore

La calandratura è il processo che permette di dare ad una lamiera una forma cilindrica o ellittica, deformandola tramite tre o quattro rulliin acciaio.

Calandriamo i particolari in lamiera fino ad un massimo di 3000 mm di larghezza grazie a due calandre OMCCA, una da 3000 mm ed una da 1500 mm. I raggi minimi di calandratura variano in funzione della geometria e dello spessore dei particolari.

Lo spessore massimo della lamiera che possiamo calandrare è 3 mm.

  • image
    Saldatura tig su acciaio inox
  • image
    Saldatura mig robotizzata

SALDATURA ASSIEMI IN LAMIERA

Principali caratteristiche
  • Saldatura MIG e TIG
  • 12 postazioni manuali
  • 1 postazione robotizzata
  • Saldatura di leghe d'acciaio, d'alluminio e di altri metalli

L'azienda dispone di 12 postazioni di saldatura MIG e TIG per l'assemblaggio dei semilavorati.

La saldatura MIG (Metal Inert Gas), comunemente chiamata saldatura a filo, è realizzata tramite la fusione di un filo metallico che apporta materiale nel bagno di saldatura, creando un cordone di saldatura medio-grande. E' un prrocedimento veloce e di facile realizzazione, adatto per elementi strutturali ma che in caso di particolari con esigenze estetiche richiede l'asportazione di parecchio materiale del cordone.

La saldatura TIG, invece, è realizzata tramite un elettrodo che non fonde durante il processo, ma fonde i due lembi da saldare senza apporto di materiale. Il processo è più lento del MIG e richiede una maggiore abilità, ma genera un cordone molto più piccolo e regolare, molto adatto per particolari a vista e più semplice da molare ove necessario.

Oltre allo postazioni manuali abbiamo anche un impianto di saldatura robotizzato per saldature MIG di alta qualità a costi contenuti anche per serie medio-piccole.

  • image
    Finitura spazzolata 'Scotch-brite'
  • image
    Finitura micropallinata

FINITURA SUPERFICIALE DEI PARTICOLARI IN ACCIAIO INOX

Principali caratteristiche
  • Satinatura
  • Spazzolatura Scotch brite
  • Lucidatura
  • Micropallinatura
  • Decapaggio

Per dare ai particolari in acciaio inox il loro aspetto estetico definitivo, questi possono essere:

  • Satinati: utilizzando apposite satinatrici dotate di ruote lamellari in tela abrasiva.
  • Spazzolati 'Scotch Brite': utilizzando spazzole in fibra sintetica al posto della tela abrasiva.
  • Lucidati: utilizzando ruote in panno impregnate di una pasta apposita.
  • Micropallinati: in un'apposita macchina che spara microsfere abrasive sulla superficie metallica.
  • Decapati e passivati: tramite un'apposita attrezzatura che sfrutta un procedimento chimico/meccanico.

La satinatura è la finitura più grossolana e facilmente realizzabile tra quelle citate; la spazzolatura 'Scotch Brite' è simile ma molto più fine e brillante anche se richiede una maggiore destrezza; la lucidatura è un processo molto più laborioso che genera una finitura molto delicata usata solo in casi particolari; la micropallinatura unisce una finitura omogenea e brillante con tempi rapidi di realizzazione e costituisce il miglior compromesso fra qualità e costi.

Nel nostro reparto di finitura superficiale, disponiamo di tutte le attrezzature e le competenze per assicurare una finitura accurata anche su particolari complessi.

  • image
    Cappa verniciata a polvere con finitura bucciata fine
  • image
    Forno per verniciatura a polvere di grandi dimensioni
  • image
    Particolari verniciati a polvere

VERNICIATURA CON RESINE TERMOINDURENTI

Principali caratteristiche
  • Rivestimento resistente
  • Finitura esteticamente gradevole ed omogenea
  • Forno di grandi dimensioni
  • Finitura lucida o bucciata fine

La verniciatura con resine termoindurenti è un procedimento di rivestimento di superfici metalliche con un film organico, effettuato a scopo decorativo e/o di protezione dalla corrosione e da agenti aggressivi. Il metallo rivestito dalla polvere viene portato ad un temperatura di 200° circa, creando un rivestimento protettivo resistente ed di aspetto estetico di notevole impatto.

Possiamo realizzare tale procedimento su particolari delle dimensioni massime di

Su particolari poco elaborati la vernicatura può essere lucida o bucciata fine, ma su assiemi più elaborati consigliamo questa seconda finitura perchè la preparazione per una finitura lucida di un particolare complesso può incidere molto sui costi.

  • image
    Montaggio carenature per macchine utensili
  • image
    Montaggio carenature per macchine utensili

MONTAGGIO CARENATURE

Principali caratteristiche
  • Premontaggi di verifica
  • Montaggio di sottoassiemi
  • Montaggio di carenature complete su telaio di trasporto
  • Montaggio di macchinari in lamiera

Nel nostro reparto di premontaggio delle carenature possiamo preassemblare le protezioni e fornire un prodotto finito a tutti i committenti che desiderano minimizzare i tempi di montaggio interni e dedicare tutte le loro risorse alla macchina vera e propria.

Nel caso di assiemi particolarmente complessi realizziamo anche pre-montaggi di verifica dei componenti grezzi per poter realizzare eventuali correzioni prima della verniciatura.

Possiamo anche montare macchine in lamiera quali, nastri trasportatori, cuocitori continui ed impianti di trattamento termico a nastro, vasche di riscaldamento o raffreddamento per processi industriali, ecc...